San Paolo d'Argon – C.na Pinci –dorsale-- Santa Maria d'Argon –San Paolo d'Argon

Dislivello: 230 m Lunghezza: 3,3 Km Tempo di percorrenza: 1h 15'

Percorso diretto che sale rapidamente alla chiesa di Santa Maria d'Argon

Scarica la mappa

Salita veloce, a tratti ripida che ci porta alla chiesa di Santa Maria d’Argon e altrettanto rapidamente scende a San Paolo d'Argon. Dal paese si prende via del Caravaggio, si svolta a destra per via Cacciatori delle Alpi e al suo termine si imbocca a destra a mezzacosta un sentiero che più avanti diviene un ripido, a tratti scalinato, si giunge all’incrocio col sentiero de “la Luna” in un area attrezzata con tavolini, continuando a salire verso sinistra arriviamo in breve sulla dorsale percorsa dal sentiero CAI 626. Svoltare a destra e proseguire fino alla chiesa di Santa Maria d’Argon (punto più alto dei monti d’Argon), si scende per sentiero (primo tratto lungo la scalinata) fino ad uscire dal bosco pochi metri ancora e imboccare l’ampio sentiero che scende a destra ignorare i sentieri laterali fino a arrivare sul Chignolo, luogo dove ogni anno gli alpini di San Paolo d’Argon allestiscono per le feste natalizie il gigantesco tradizionale cappello che si vede a chilometri di distanza. A sinistra della struttura del cappello, tralasciare il sentiero che scende deciso a sinistra, individuare il ripido sentiero che scende diritto percorrerlo fino alla strada (via San Benedetto).